I nostri consigli
media
09 Sep 2022

Stress da rientro, come affrontarlo

Quando ritorniamo alla nostra routine quotidiana, dopo le vacanze, una quantità di emozioni ci assalgono. Tutti quei sentimenti positivi che abbiamo provato quando eravamo in vacanza, iniziano a svanire e rischiamo di finire vittime del cosiddetto stress da rientro.  Quella sensazione tra apatia e tristezza, di quando torniamo a casa da una vacanza favolosa e facciamo fatica a riacclimatarci alla vita di tutti i giorni.

Oltre a ciò, potremmo sperimentare (specialmente sul lavoro) un calo dell’attenzione e poca efficienza.

Ma come possiamo affrontare i sintomi dello stress da rientro? Ecco qualche consiglio per affrontarlo al meglio.

  1. Rientrate poco prima di tornare a lavoro

È vero, non sempre è possibile, ma se si ha la possibilità, sarebbe meglio non tornare immediatamente a lavoro. Questo ci darebbe la possibilità di riacclimatarci alla città, ai suoi ritmi e alla fine delle vacanze!

  1. Sport e attività fisica contro il trauma da rientro dalle vacanze

Dopo una vacanza solitamente si tende a concedersi qualche sfizio. Rimettersi prontamente in forma, tornare in palestra (e curare l’alimentazione) contribuirà a far aumentare il livello di endorfine e, quindi, a farvi sentire più sereni e felici. Mens sana in corpore sano!

  1. Riconnettetevi con i vostri affetti 

Quando si torna da una vacanza si sente spesso il desiderio di dare più significato alla propria vita. Se anche voi provate queste stesse emozioni, allora cercate di passare del tempo con i vostri cari. 

Considerate anche la possibilità di riconnettervi con vecchie conoscenze per condividere un pasto o una conversazione. Così facendo potreste iniziare a sentire il vostro mondo prendere di nuovo forma.

  1. Tenete in considerazione il ginseng

Il ginseng possiede diverse proprietà farmacologiche: gli effetti maggiormente ascritti al Ginseng sembrano riguardare proprio l'incremento della resistenza naturale e la capacità di recupero dell'organismo, oltre alla stimolazione delle attività e delle capacità mentali. Diversi studi hanno infatti messo in evidenza che il Ginseng migliora la vigilanza, lo stato di benessere psicofisico e aumenta la sensazione di benessere alleviando la stanchezza, e inoltre migliora la capacità di calcolo, di deduzione logica e di attenzione.

Il ginseng favorisce, dunque, la capacità dell'organismo di adattarsi ai periodi di forte stress fisico e mentale e contrasta l’affaticamento. Perché non provarlo anche per alleviare i fastidiosi sintomi dello stress da rientro?

Prodotti correlati
Lascia un commento

Il tuo indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Ho letto ed accetto la Privacy e Cookie